Il progetto è stato promosso da Caritas diocesana e Azione cattolica per accogliere rifugiati in famiglie nella Diocesi di Como. La prima esperienza è stata avviata a Cassano Valcuvia, tra una famiglia ed un richiedente asilo accolto presso la nostra cooperativa. Il progetto nasce dalla necessità di costruire nuovi modelli di accoglienza per rifugiati che hanno ottenuto il permesso di soggiorno e necessitano di un periodo di inserimento con l’obiettivo di raggiungere un’autonomia socio-lavorativa. Agrisol supporta le famiglie con servizi di consulenza legale, orientamento professionale e supporto psicologico con l’obiettivo di creare una specificità nella seconda accoglienza.